Concorso Assistenti SNA 2024

Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività iscriviti senza impegno.




Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2024 Cammino Diritto Srl Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto





CONCORSO ASSISTENTI SNA 2024

Condividi questa pagina

Aggiornato: giovedì 23 maggio 2024

È stato indetto il concorso per 20 Assistenti SNA 2024.

È stato indetto il concorso, per esami, per Assistenti della Scuola Nazionale dell'Amministrazione (SNA) 2024.

È possibile inoltrare le candidature entro il 16 maggio 2024.

La procedura selettiva è aperta a diplomati e prevede la copertura di 20 posti di lavoro presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Presidenza del Consiglio dei ministri. I posti sono così suddivisi:

  • 10 unità per il profilo di Assistente di settore tecnologico (Codice AST/B);
  • 10 unità per il profilo di Assistente amministrativo contabile (Codice AAC/B).

Quali sono i requisiti richiesti?

Il concorso SNA per assistenti è aperto a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la procedura selettiva si riferisce;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e non essere stati licenziati per le medesime ragioni o per motivi disciplinari da altro impiego pubblico, non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego o sottoscritto il contratto individuale di lavoro mediante produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, o, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • non aver riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • per i candidati di sesso maschile, avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana;
  • condotta incensurabile ai sensi dell’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Come si articola la procedura concorsuale?

La procedura selettiva del concorso SNA per assistenti è articolata in una prova scritta, che si svolgerà solo mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali in un’unica sessione sincrona, anche presso sedi decentrate, fatte salve eventuali disposizioni.

La prova è volta ad accertare il possesso delle conoscenze e delle attitudini richieste da ciascun profilo messo a bando e consiste in un test di 60 quesiti a risposta multipla da risolvere in 90 minuti. Il test è così formato:

  • A. per entrambi i profili, n. 25 quesiti sui seguenti argomenti:
    • – elementi di Ordinamento della Presidenza del Consiglio dei ministri e della Scuola Nazionale dell’Amministrazione;
    • – elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e di accesso ai documenti amministrativi;
    • – cenni di normativa in materia di prevenzione della corruzione, trasparenza e privacy;
    • – conoscenza della struttura e degli elementi caratteristici del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza “Italia Domani”;
    • – conoscenza a livello generale del Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. n. 82/05 e s.m.i.) e del Piano triennale per l’informatica per la Pubblica Amministrazione;
    • – conoscenza di strumenti e piattaforme di collaboration;
  • B1. per il profilo di Assistente di settore tecnologico, n. 20 quesiti sui seguenti argomenti:
    • conoscenza delle caratteristiche e funzionalità delle principali piattaforme utilizzate per l’erogazione e la gestione delle attività di formazione a distanza;
    • conoscenza dell’architettura e progettazione di sistemi in cloud computing;
    • cenni in materia di cybersicurezza.
  • B2. per il profilo di Assistente amministrativo contabile, n. 20 quesiti sui seguenti argomenti:
    • conoscenza della contabilità pubblica;
    • conoscenza della contrattualistica pubblica;
    • conoscenza dell’ordinamento del lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione
  • C. per entrambi i profili, n. 5 quesiti di lingua inglese (livello B1 del QCER);
  • D. per entrambi i profili, n. 5 quesiti di tipo attitudinale per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale;
  • E. per entrambi i profili, n. 5 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo.

Si avvisano i candidati che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

Come si inoltra la domanda di partecipazione?

La modalità di presentazione è esclusivamente telematica, tramite il portale inPA, cliccando sul link in questa pagina. Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID / CIE / CNS o credenziali eIDAS. Ai fini della partecipazione al concorso i candidati devono avere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale o un domicilio digitale.

Come verrà assunto il personale vincitore del concorso?

Il suddetto personale verrà assunto con contratto della durata massima di 30 mesi e, comunque, tale da non oltrepassare il 31 dicembre 2026, e assegnato alla SNA per il supporto ai compiti della Scuola in materia di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, alle procedure concorsuali che la Scuola svolge e alle funzioni di reingegnerizzazione dei processi di lavoro.


Continua a seguirci per ulteriori informazioni e seguici sul canale Whatsapp per restare sempre aggiornato!

Formazione Cammino Diritto