Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività o le loro DEMO iscriviti senza impegno.

Navigazione

Cambio Stile

Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2019 IPWeb Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto

Eventi & Concorsi
Intervista a Giovanni Mammone, Primo Presidente della Corte di Cassazione


Condividi questa pagina
venerdì 24 gennaio 2020

Dal processo telematico alla prescrizione, passando per il contenzioso tributario e i rapporti con le giurisdizioni speciali. Cammino Diritto ha intervistato il Primo Presidente della Corte di Cassazione, dott. Giovanni Mammone, al quale rivolge un sincero ringraziamento per l´opportunità di elevato confronto giuridico e culturale.

preparati con i nostri corsi!

Giovanni Mammone è il Primo Presidente della Corte di Cassazione, supremo organo della giurisdizione italiana, da gennaio 2018.

Già membro togato del Consiglio Superiore della Magistratura, nel quale è tornato come componente di diritto, Giovanni Mammone è diventato giudice nel 1977, ricoprendo da allora ruoli di grande responsabilità.

Oggi, riuscire a confrontarsi con un giurista di tale levatura è per noi e per i nostri lettori un’occasione importante, che ci consente di scoprire il cuore di molte questioni che riguardano il mondo del diritto italiano e della sua magistratura.

Abbiamo deciso di sottoporre alcune di queste questioni al Primo Presidente, a cominciare da uno dei temi che più interessano gli operatori del diritto: la digitalizzazione del processo.

L'intervista completa è disponibile su www.camminodiritto.it.

Nella foto sopra: Giovanni Mammone all'inaugurazione dell'Anno giudiziario 2019 (lapresse)

Giovanni Mammone (a destra) con il Procuratore Genrale della Corte di Cassazione, Riccardo Fuzio, e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione dell'Anno giudiziario 2019 (lapresse)
Nella foto sopra: Giovanni Mammone (a destra) con il Procuratore Genrale della Corte di Cassazione,
Riccardo Fuzio, e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'inaugurazione dell'Anno giudiziario 2019
(foto lapresse)

- Corso collegato


QUOTE ISCRIZIONE RIDOTTE l'offerta scade tra: