In arrivo Concorsi per 167 mila posti nel 2023

Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività o le loro DEMO iscriviti senza impegno.

Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2023 Cammino Diritto Srl Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto

CD RC

IN ARRIVO CONCORSI PER 167 MILA POSTI NEL 2023

Condividi questa pagina
Inserito: martedì 10 gennaio 2023
Aggiornato: martedì 10 gennaio 2023
In arrivo migliaia di assunzioni nella Pubblica Amministrazione e nuovi concorsi nel 2023.

Sono in arrivo migliaia di assunzioni nella Pubblica Amministrazione e nuovi concorsi nel 2023.

In particolare, sono circa 167 mila i posti di lavoro nella PA che saranno coperti tramite i bandi di concorso in uscita quest’anno e le procedure concorsuali già in atto che si concluderanno nei prossimi mesi. Si tratta di oltre150 mila posti già programmati per il turnover del personale e di 10 mila posti in deroga autorizzati dalla Legge di Bilancio.

Il Ministro della funzione pubblica, Paolo Zangrillo, ha annunciato, infatti, che entro l’anno saranno assunte 156.400 unità nelle PA grazie al turnover del personale già programmato. In parte, si tratta degli inserimenti autorizzati dal DPCM del 29 marzo 2022. Inoltre, altre 10.000 risorse circa entreranno negli uffici pubblici grazie alle nuove assunzioni autorizzate in deroga dalla Legge di Bilancio 2023.

In totale sono quasi 167 mila i posti di lavoro nella Pubblica Amministrazione disponibili, che saranno coperti sia tramite nuovi concorsi pubblici da bandire nel 2023 che scorrendo le graduatorie delle procedure concorsuali che si concluderanno quest’anno. Gli inserimenti riguardano diversi ministeri ed enti. Tra quelli che effettueranno un maggior numero di assunzioni ci sono sicuramente l’Agenzia delle entrate e il Ministero della giustizia, che si preparano a reclutare, rispettivamente, 3900 risorse e 900 unità di personale.

CONCORSI PUBBLICI IN ARRIVO

  • Concorsi Agenzia delle entrate per 3900 posti autorizzati dalla Legge di Bilancio e circa 5 mila posti già programmati dall’ente, di cui
    – 3.900 funzionari con vario profilo;
    – 2.500 funzionari profilo tributario, servizi di pubblicità immobiliare, attività legale, logistica e approvvigionamenti;
    – 1.644 funzionari profilo tributario, fiscalità internazionale, audit-protezione dei dati personali, controllo di gestione;
    – 130 funzionari tecnici
    – 60 assistenti informatici ict (seconda area F3) con diploma di scuola secondaria;
    – 13 assistenti per gli uffici situati nella provincia di Bolzano.

  • Concorsi Inps per oltre 2 mila posti.
  • Concorsi Ministero della giustizia per oltre 1000 posti, di cui
    – 1092 posti per personale amministrativo non dirigenziale da destinare all’Ufficio esecuzione penale esterna (Uepe).
    – 100 funzionari giuridico-pedagogici e mediatori culturali;
  • Concorsi Maeci per 570 posti, di cui
    – 420 funzionari;
    – 100 assistenti;
    – 50 assunzioni a contratto presso ambasciate, consolati e istituti italiani di cultura;
  • Concorsi Ministero della cultura per oltre 300 posti, di cui
    – 200 assistenti di area II (F2);
    – 100 funzionari di area III (F1);
    – 12 dirigenti di seconda fascia;
  • Concorsi Ministero delle imprese e del made in Italy per 338 assistenti di area II;
  • Concorsi Ministero dell’agricoltura e sovranità alimentare per 300 posti;
  • Concorsi Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica per 298 funzionari;
  • Concorsi Presidenza del Consiglio per 55 funzionari;
  • Concorsi Presidenza del Consiglio per 55 funzionari;

Inoltre, la Legge di Bilancio autorizza anche 1000 assunzioni nella Polizia penitenziaria tra il 2023 e il 2026. Inoltre, un nuovo DPCM autorizza l’assunzione di 11.228 unità nelle forze di polizia, nell’ordinamento civile e militare e nei vigili del fuoco.

Continua a seguirci per aggiornamenti relativi alle pubblicazioni dei differenti bandi di concorso.

Formazione Cammino Diritto