FCD


Attendere prego...
Concorso Camera dei deputati: 65 documentaristi

Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività o le loro DEMO iscriviti senza impegno.

Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2019 IPWeb Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto

CD RCD

CONCORSO CAMERA DEI DEPUTATI: 65 DOCUMENTARISTI

Condividi questa pagina
Inserito: mercoledì 29 giugno 2022
Aggiornato: giovedì 1 dicembre 2022
La prova selettiva del concorso si svolgerà il 16 febbraio 2023 alla Fiera di Roma.

AGGIORNAMENTI

La prova selettiva del concorso pubblico a sessantacinque posti di Documentarista della Camera dei deputati avrà luogo nella giornata del 16 febbraio 2023 in Roma, presso la Fiera di Roma, via Portuense 1645/1647, ingresso Nord, secondo il diario che sarà successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 dicembre 2022.

Nella medesima seduta, la Commissione esaminatrice ha altresì deliberato che i candidati in condizioni di disabilità, anche temporanee, non incompatibili con l’idoneità fisica di cui all’art. 3, comma 1, lettera d), del bando di concorso, ovvero in avanzato stato di gravidanza o in stato di puerperio, che abbiano esigenza di essere assistiti durante la prova selettiva, dovranno comunicare l’esigenza stessa, con ogni utile specificazione, tramite l’area personale dell’applicazione all’indirizzo concorsi.camera.it e dovranno documentare tali condizioni mediante idonea certificazione, rilasciata da struttura sanitaria pubblica che ne specifichi la natura, da presentare entro il 7 dicembre 2022


È stato pubblicato un pubblico concorso, per esami, a 65 posti di Documentarista della Camera dei deputati (codice C08), con indirizzo giuridico e con indirizzo economico.

I posti messi a concorso sono così ripartiti: 50 posti per i candidati che sostengono le prove per l'indirizzo giuridico, 15 posti per i candidati che sostengono le prove per l'indirizzo economico.

È consentita la partecipazione al concorso per uno solo degli indirizzi previsti dal presente bando.

Quando scade il termine per presentare la domanda?

Il termine per presentare la domanda scade alle ore 18 del 27 luglio 2022.

Come si deve presentare la domanda?

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica, esclusivamente attraverso l'applicazione disponibile all'indirizzo concorsi.camera.it, raggiungibile anche dal sito istituzionale della Camera dei deputati camera.it.

Per accedere all'applicazione i candidati devono essere in possesso di un’identità nell’ambito del Sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Quali sono i requisiti per partecipare?

È necessario il possesso di una laurea triennale ed età non superiore a 40 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 40° anno.

È prevista una prova preselettiva?

Sì, la prova preselettiva consiste in 60 quesiti, a risposta multipla e a correzione informatizzata concernenti, per entrambi gli indirizzi, il testo della Costituzione della Repubblica italiana e il testo del Regolamento della Camera dei deputati.

I quesiti oggetto della prova selettiva sono estratti da un archivio, validato dalla Commissione esaminatrice.

Sono ammessi a sostenere le prove scritte i candidati che, in base al punteggio riportato nella prova selettiva, si siano collocati, per l'indirizzo giuridico, entro il 300° posto e, per l'indirizzo economico, entro il 90° posto.

In cosa consistono le prove di esame per il profilo giuridico?

a) la prima prova consiste nella risposta a due quesiti, di cui: un quesito concernente la storia d'Italia dal 1848 ad oggi e un quesito concernente il diritto privato o il diritto amministrativo, a scelta del candidato. Il tempo a disposizione è di quattro ore;

b) la seconda prova a carattere teorico-pratico, consiste nella redazione di un appunto o di una sintesi su una questione concernente il diritto costituzionale. Per la redazione dell’appunto o della sintesi sarà messa a disposizione dei candidati, su supporto digitale, una base informativa precostituita. La ricerca e l'elaborazione dei dati contenuti nei documenti comportano l'utilizzo di programmi di videoscrittura e di gestione di fogli di calcolo. Il tempo a disposizione è di quattro ore;

c) la terza prova consiste nella redazione di una sintesi nella lingua inglese, senza l'ausilio del vocabolario, di un testo redatto nella medesima lingua, riguardante argomenti di carattere giuridico. Il tempo a disposizione è di tre ore.

In cosa consistono le prove per il profilo economico?

a) la prima prova consiste nella risposta a due quesiti, di cui: un quesito concernente l’economia politica e un quesito concernente il diritto costituzionale. Il tempo a disposizione è di quattro ore;

b) la seconda prova a carattere teorico-pratico, consiste nella redazione di un appunto o di una sintesi su una questione concernente la politica economica. Per la redazione dell'appunto o della sintesi sarà messa a disposizione dei candidati, su supporto digitale, una base informativa precostituita. La ricerca e l'elaborazione dei dati contenuti nei documenti comportano l’utilizzo di programmi di videoscrittura e di gestione di fogli di calcolo. Il tempo a disposizione è di quattro ore;

c) la terza prova consiste nella redazione di una sintesi nella lingua inglese, senza l'ausilio del vocabolario, di un testo redatto nella medesima lingua, riguardante argomenti di carattere economico. Il tempo a disposizione è di tre ore.

Sono ammessi alla prova orale i candidati che conseguono un punteggio medio non inferiore a 21/30, con non meno di 18/30 in ciascuna prova.

In cosa consiste la prova orale?

La prova orale consiste, per entrambi gli indirizzi, in un colloquio teso a completare, per ciascun indirizzo, la valutazione della preparazione e dell'aggiornamento culturale del candidato nelle materie di cui all'allegato A, Parte III. La prova orale in lingua inglese consiste nella lettura e nella traduzione di un breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per il colloquio.

Quali sono le materie richieste per tutte le prove?

MATERIE OGGETTO DELLE PROVE D'ESAME

Parte I

Prova selettiva

Indirizzo giuridico e indirizzo economico:

Costituzione della Repubblica italiana

Regolamento della Camera dei deputati

Parte II

Prove scritte

Indirizzo giuridico:

Storia d'Italia dal 1848 ad oggi

Diritto privato o diritto amministrativo

Diritto costituzionale

Lingua inglese

Indirizzo economico:

Economia politica

Diritto costituzionale

Politica economica

Lingua inglese

Parte III

Prova orale

Indirizzo giuridico:

Storia d'Italia dal 1848 ad oggi

Diritto costituzionale

Diritto parlamentare

Diritto dell'Unione europea

Diritto privato o diritto amministrativo

Lingua inglese

Indirizzo economico:

Storia d'Italia dal 1848 ad oggi

Diritto costituzionale o diritto parlamentare

Economia politica

Politica economica

Statistica

Lingua inglese

Indirizzo giuridico e indirizzo economico

Lingue straniere oggetto della prova orale facoltativa

Francese

Tedesco

Spagnolo

Russo

Portoghese

Cinese

Arabo