Concorso 2329 funzionari giudiziari: pubblicato il calendario della prova orale

Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività o le loro DEMO iscriviti senza impegno.

Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2019 IPWeb Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto

CONCORSO 2329 FUNZIONARI GIUDIZIARI: PUBBLICATO IL CALENDARIO DELLA PROVA ORALE

Condividi questa pagina
Inserito: venerdì 17 dicembre 2021
Aggiornato: sabato 22 gennaio 2022
Pubblicato il calendario della prova orale per il concorso 2329 funzionari giudiziari.

A partire dal giorno 11 gennaio 2022, con inizio alle ore 15.00, presso la Scuola di formazione e Aggiornamento per il Personale del Corpo e dell’Amministrazione Penitenziaria di Roma “Giovanni Falcone”, Via Brava n.99, si svolgerà la prova orale per il reclutamento di n.2.301 Funzionari di cui n.2.242 Funzionari giudiziari nei ruoli dell’Amministrazione giudiziaria, n.39 Funzionari amministrativi nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, n.20 Funzionari dell’organizzazione e delle relazioni nei ruoli del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, profilo F/MG – Concorso “Ripam giustizia” pubblicato nella G.U. IV Serie Speciale concorsi ed esami n.59 del 26 luglio 2019.

La prova scritta si è svolta il 13 ottobre 2021. Il calendario degli ammessi alla prova orale è stato rettificato l'8 novembre 2021.

I candidati, di cui all’elenco pubblicato, sono convocati, secondo l’ordine alfabetico, a partire dalla lettera “E” estratta in data 5 Novembre.

I candidati dovranno inviare, entro e non oltre la data prevista per la prova stessa, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo concorsi@pec.formez.it la documentazione e/o le dichiarazioni sostitutive ai sensi del D.P.R. 445/2000, comprovanti il possesso dei titoli o il diritto alla riserva dei posti di cui agli articoli 1, 9 e 10 del bando di concorso, già dichiarati nella domanda di partecipazione.

I candidati di cui all’elenco riportato di seguito, dovranno presentarsi muniti di un valido documento di riconoscimento.

Ai sensi degli artt.9 e 9 bis del Decreto Legge 22 aprile 2021, n.52, convertito con modificazioni dalla legge 17 giugno 2021, n.87 e modificato dal decreto legge 23 luglio 2021 n.105, i candidati sono tenuti obbligatoriamente a presentare la certificazione verde COVID-19 attestante una delle seguenti condizioni:

  1. Avvenuta vaccinazione anti SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo.
  2. Avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dall’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute.
  3. Effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV2.

La Commissione stabilisce che a ciascun candidato ammesso a sostenere la prova orale siano sottoposti complessivamente otto quesiti (uno per materia). A tale scopo la Commissione predisporrà, per ogni sessione, un numero sufficiente di buste, ciascuna delle quali conterrà una scheda con otto domande (una per materia). Le medesime schede saranno fornite alle varie sottocommissioni. Il candidato potrà scegliere tra le buste presentategli quella contenente le domande cui dovrà fornire risposta. Le buste non estratte saranno poste a disposizione dei candidati successivamente esaminati. Il candidato risponderà alle domande nelle otto materie secondo l'ordine che egli stesso vorrà determinare.

Alla prova orale è assegnato un punteggio massimo di 30 punti.
Per la valutazione delle risposte fornite dal candidato a ciascuna delle domande estratte, la Commissione valuterà la conoscenza del dato normativo, unitamente, se del caso, alla indicazione della elaborazione dottrinale e degli orientamenti giurisprudenziali. Saranno parimenti valorizzate la chiarezza espositiva e la capacità di ragionamento, non disgiunte da eventuali, personali spunti interpretativi.

La prova si intenderà superata se sarà raggiunto il punteggio minimo di 21/30.

Fonte: http://riqualificazione.formez.it/content/concorso-ripam-giustizia-prove-orali-profilo-fmg-partire-giorno-11-gennaio-2022