Obiettivi della formazione

Ciao

Non sei ancora iscritto o non hai effettuato l'accesso.
Per seguire tutte le attività o le loro DEMO iscriviti senza impegno.

Versione 1.1.23 (Build ufficiale) (a 64 bit)
Copyright 2019 IPWeb Tutti i diritti riservati.

WebMaster Raffaele Giaquinto

I Docenti & TutorLinee guida

abilita' ed esperienza

Quali sono i criteri di valutazione ai quali ci si deve attenere?


Il tutor è comunque tenuto a seguire i seguenti criteri di valutazione:


a) chiarezza, logicità e rigore metodologico dell'esposizione;
b) dimostrazione della concreta capacità di soluzione di specifici problemi giuridici;
c) dimostrazione della conoscenza dei fondamenti teorici degli istituti giuridici trattati;
d) dimostrazione della capacità di cogliere eventuali profili di interdisciplinarietà;
e) relativamente all'atto giudiziario, dimostrazione della padronanza delle tecniche di persuasione.


Programmi
80%
Corso Avvocati 2018
75%
Preparazione esami universitari
90%
Corso di Diritto Penale Militare
70%
Corsi per la preparazione agli esami della P.A.
75%
Corsi specifici e personalizzati
90%
Corso per le strutture locali
80%
Corsi di Lingua
20%

I TUTOR

Alcuni docenti e tutor

testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1
testimonial 1

dott. S. Setti

Saverio Setti è Vice Dirigente (con grado di Capitano) presso il Ministero della Difesa.

Formatosi presso l'Accademia militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino, dopo la laurea magistrale in Scienze strategiche ha proseguito gli studi all’Università di Torino laureandosi in Relazioni internazionali per poi completare la formazione con il terzo titolo di laurea presso la facoltà di Giurisprudenza, oltre a vari master e corsi in materia amministrativa e militare, nazionali ed internazionali.

Ha partecipato alla missione in Afghanistan ed ha lavorato come analista intelligence in Kuwait.

Autore di saggi scientifici di diritto amministrativo, diritto militare e diritto dell'intelligence per varie testate, presso Cammino Diritto è membro del Comitato Scientifico e docente di diritto amministrativo e di diritto militare.

Dal 2019 è membro, su invito, della Société Internationale de Droit Militaire et de Droit de la Guerre.

avv. I. Ferrara

Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Salerno con 110/110, si è diplomata alla Scuola di specializzazione per le professioni legali. Avvocato del Foro di Salerno, è Caporedattore della Rivista Cammino Diritto.

avv. M. Nigro

Avvocato penalista del Foro di Salerno. Esercita la professione forense in tutti gli ambiti del diritto penale. Ha partecipato a processi di grande complessità molti, anche di ampia risonanza mediatica. Premio 'Toga D'Oro' all'esame di abilitazione nell'anno 2009 dal C.O.A. di Salerno Dal 2008 è consulente giuridico dell'A.N.P ( Associazione Nazionale Presidi ) quale responsabile dell'area penale. Autore del "Formulario del Processo Penale" edito dalla G. Giappichelli Editore, anno 2017.

dott. A. Giaquinto

Direttore scientifico della rivista Cammino Diritto, è laureato in Giurisprudenza ed ha conseguito un master in diritto dell'Unione europea applicato. Consulente di imprese e studi professionali su tutto il territorio nazionale.

avv. G. Ferlisi

avv. A. Inchingolo

Avvocato iscritto presso l'Ordine degli avvocati di Trani. Laureata in Giurisprudenza e specializzata in Criminologia, Esercita la professione prevalentemente nel campo civile, del lavoro e penale, con particolare attenzione al Mobbing e ai Reati contro la persona. Esperta in mediazione famigliare e Conciliatore professionale.

dott. R. Giaquinto

In qualità di Direttore, ad oggi, è responsabile delle attività di sviluppo software e gestione del portale Cammino Diritto e Formazione FCD.

Si occupa, inoltre, del controllo del centro dati, della ServerFarm e la verifica delle funzionalità per le attività di pubblicazione degli articoli in forma elettronica e gestione delle attività Formative del portale FCD.

Impieghi dal 1987 al 2015 presso:

- Ministero dell'interno dipartimento della Polizia di Stato
- Ministero della difesa consulente informatico presso Scuola di Guerra (Civitavecchia)
- Sky, Fastweb sviluppo tecnologie informatiche (Roma)
- Supervisore per le attività di gestione e tecnologie delle comunicazioni in Telecom (presso il centro direzionale parco De Medici - Roma)

Università degli Studi di Salerno - Scienze Fisiche e Matematiche Campo di studi Fisica e delle competenze teoriche nella modellizzazione di materiali superconduttori con specializzazione ne variabili sperimentali, aspetti termodinamici della transizione superconduttiva, superconduttività di tipo I e II - Struttura e dinamica dei vortici, pinning - Equazioni di London
conseguimento laurea 2006

Università degli Studi di Salerno - Giurisprudenza
previsto conseguimento laurea 2020/2021

avv. A. Conti

F. Giovarelli

g. brondi

dott. D. Piccininno

Il dott. Domenico Piccininno, laureato in giurisprudenza magistrale, esperto in diritto civile, diritto del lavoro, diritto penale sul lavoro, contrattualistica, tutela del consumatore, diritto penale, diritto dell'esecuzione penale, diritto penitenziario, in criminologia e psicologia forense, linguaggio non verbale e HR con un master di “Criminologia e Scienze Forensi per l’investigazione e la Sicurezza e corsi di Alta formazione nel settore legale, della criminologia e della psicologia forense.

Ha collaborato, in qualità di legal counsel and legal assistance, per vari studi legali di indirizzo civile e penale e, in qualità di consulente criminologo investigativo/forense e docente di criminologia forense, collabora per l’Istituto di Scienze Forensi (ISF) s.r.l.s. e ISF College Corporate University e collabora, in qualità di Prof. Aggiunto di diritto penale e procedura penale, al primo anno del Corso biennale di Specializzazione in Criminologia forense presso il Dipartimento di Criminologia dell’Università popolare UNISED (MI).

Collabora, altresì, per alcuni istituti di formazione in qualità di docente formatore nel settore della criminologia forense e della neurocriminologia anche con corsi accreditati dal Ministero della Salute.

Ha collaborato, altresì, presso la Procura della Repubblica di Bari e presso l’ufficio economato dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e offre servizi di consulenza tecnica forense per aziende, per istituti di credito, per privati, alle Procure delle Repubbliche per conto dell'ISF s.r.l.s., in qualità di Vice coordinatore e Responsabile ISF s.r.l.s. PUGLIA, in tema di imputabilità, capacità a testimoniare, valutazione di personalità, stalking, violenze e abusi sessuali, valutazioni bio-psico-sociali connessi ai reati.

È saggista per alcune riviste di indirizzo legale e di scienze forense e autore e co-autore di alcuni manuali di indirizzo forense.

Avv. I. Ragnacci

Avvocato specialista in diritto penale e processuale penale, iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma sin dall’anno 2009.

L’esperienza maturata nell’attività giudiziaria per l’assistenza e difesa tecnica di persone coinvolte in processi penali, in qualità d’imputati o parti civili, incardinati per l’accertamento di fatti di rilevanza penale rientranti nelle più disparate categorie, dai delitti contro la persona a quelli contro il patrimonio e la finanza pubblica, contro la fede pubblica e l’amministrazione della giustizia, di traffico di sostanze stupefacenti e molte altre, oltre alla partecipazione attiva in gruppi di studio, analisi e ricerca, altamente qualificati, consentono al docente di divulgare con destrezza argomenti giuridici rientranti nelle materie di appartenenza, quali diritto penale, parte generale e speciale, nonchè processuale penale.

Le più recenti esperienze formative e didattiche del professionista e docente possono essere di seguito così sintetizzate:

  • Da Ottobre 2018 – Ideatore e Coordinatore del Progetto UPIS – Unione Professionisti Italiani Specialisti;
  • Autore di pubblicazioni scientifiche in materia penale e processuale penale su rivista ISSN 2464-9775 - Articoli: «La “Nuova” domiciliazione presso il Difensore e le cattive prassi applicative»; «Le guarentigie dell’arrestato nell’interrogatorio ex art. 294 c.p.p.»; «Un classico contemporaneo: la norma penale in bianco e la droga»; «Violenza domestica e legittima difesa della vittima»; «L’overruling Giurisprudenziale Nella Circolazione Stradale: Dal Reato Continuato A Quello Complesso». Su rivista giuridica “cammino diritto” – ISSN 2532-9871: “La domiciliazione presso il difensore d´ufficio ex art. 162 comma 4 bis”; “L’indennizzo da ingiusta detenzione ed il pignoramento presso terzi previsto dall´art. 72 bis d.p.r. n. 602 del 1973”;La rinnovazione della prova dichiarativa in appello: le asimmetrie delle soglie probatorie pro reo”; “L´indennizzo da ingiusta detenzione ed il pignoramento presso terzi previsto dall´art. 72 bis d.p.r. n. 602 del 1973”; “il prestanome nei delitti omissivi propri e commissivi mediante omissione: dalla frode fiscale alla bancarotta fraudolenta”;“ l´interrogatorio di garanzia e i diritti inderogabili dell´arrestato”; “La tecnica legislativa nel reato di spaccio di droga: la norma penale in bianco nella logica del favor rei”; “il prestanome nei delitti omissivi propri e commissivi mediante omissione: dalla frode fiscale alla bancarotta fraudolenta”;“ l´interrogatorio di garanzia e i diritti inderogabili dell´arrestato”; “il prestanome nei delitti omissivi propri e commissivi mediante omissione: dalla frode fiscale alla bancarotta fraudolenta”; “l´interrogatorio di garanzia e i diritti inderogabili dell´arrestato”; “la tutela del minore oltre i limiti del principio di offensività: l’art. 600 quater 1 c.p. e la diffusione end – to end”; L'Amministrazione di sostegno contro il rischio di circonvenzione d'incapace? Su rivista giuridica “Cammino Diritto” – Estratto dal n. 10/2018 - ISSN 2532-9871:il trasferimento fraudolento di valori del concorrente eventuale: difficoltà applicative e dubbi di costituzionalità”;
  • Presentazione Abstract Società Italiana di Criminologia XXXII° Congresso Nazionale della Società italiana di Criminologia – Catanzaro, 18 - 20 ottobre 2018 - V Workshop: Violenza nelle relazioni di assistenza ed educative II: - Penna C., Bolzan Mariotti Posocco F., Ragnacci I.: “Da tentato omicidio e legittima difesa: un caso pratico di violenza in ambito familiare”.
  • Da marzo 2017 – membro di Commissione di studio della camera Penale di Roma di “Penale e Procedura Penale”, iscritto alle sottocommissioni sui temi “latitanza, irreperibilità e processo in absentia”; “cattive prassi dibattimentali”; “protocollo MIUR-UCPI”; “Difesa d’Ufficio e Patrocinio a Spese dello Stato”; "MAP"
  • 20 febbraio 2015 – gennaio 2017partecipazione al “Terzo Corso biennale di Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista”, organizzato dalla Unione delle Camere Penali Italiane con l’Università la Sapienza di Roma, ex legge 31 dicembre 2012, n. 247 e succ. D. M.., idoneo per il conseguimento del titolo di Avvocato Specialista in Diritto Penale, all’esito positivo della prova di verifica finale, scritta ed orale, superata dall'Avvocato.
  • 13 maggio 2016iscritto alla Camera Penale di Roma.
  • 13 maggio 2016 – Membro della Commissione di Analisi e Studio della Camera Penale di Roma sulla prassi giudiziaria di merito in violazione delle norme sull’esame incrociato ed altre disfunzione nella fase dibattimentale.
  • Dall’anno 2013 – Socio dell’Unione Avvocati Rugbysti http://www.unioneavvocatirugbysti.com/.
  • Ottobre 2011 – febbraio 2011partecipazione al corso di aggiornamento professionale organizzato dalla Scuola Territoriale della Camera Penale di Roma dal titolo:“10 SEMINARI SULLA PROVA PENALE”.
  • 29 ottobre 2009 – conseguimento abilitazione professionale all’esercizio della professione forense, esame orale sostenuto innanzi all’VIII° sottocommissione presso la Corte di Appello di Roma, presieduta dall’Avv. Ermanno LE FOCHE.
  • 3 ottobre 2008 – 30 ottobre 2009“Corso di aggiornamento professionale per l’iscrizione nelle liste dei difensori di ufficio”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, in persona del Consigliere, Avv. Francesco GIANZI, diretto all’approfondimento del diritto sostanziale e processuale penale, utile per l’iscrizione nelle liste dei difensori di ufficio.
  • Dal 6 al 27 novembre 2009“Corso di formazione per difensori di ufficio avanti il Tribunale per i minorenni”, per l’iscrizione nelle liste dei difensori di ufficio avanti il Tribunale per i Minorenni.
  • Dal gennaio 2010 Iscritto nelle leste dei Difensori d’Ufficio tenute presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma.
  • Anno accademico 2004-2005 – Vincitore borsa di studio “Erasmus”, per il completamento con profitto degli esami concordati presso la “Universidad de Leòn”, Facoltà di Diritto ed Economia, Castilla y Leon, Spagna;
  • Anno accademico 2005-2006 partecipazione al “Corso di Formazione in Informatica giuridica”, presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”, sotto la docenza del dott. Settimio Carmignani Caridi.
  • 31 ottobre 2006 Laurea in Giurisprudenza, conseguita nell’anno accademico 2005/2006 presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, con Tesi in Diritto Penale (parte generale): “La violenza nell’attività sportiva”, relatore, Chiar.mo Prof. Vincenzo Scordamaglia.

I. Clarice

A. De Lia